ZAMPARINI: “Niente rigori a favore? E’ strano”

ZAMPARINI: “Niente rigori a favore? E’ strano”

“Se mi sono pentito per la lettera aperta all’Aia? No, anzi ne spedirei anche un’altra. Io non credo che gli arbitri siano in malafede ma il sistema è sempre più.

Commenta per primo!

“Se mi sono pentito per la lettera aperta all’Aia? No, anzi ne spedirei anche un’altra. Io non credo che gli arbitri siano in malafede ma il sistema è sempre più autoreferenziale, Nicchi, che stimo, si è chiuso su se stesso. Non credo che gli arbitri adottino scelte per partito preso, anche Rizzoli sino al rigore del pareggio aveva arbitrato bene”. E’ questo il pensiero del presidente del Palermo Maurizio Zamparini, intervistato dal “Corriere dello Sport”. “Certo è un po’ strano per una squadra tra le più prolifiche del campionato non aver avuto mai un rigore a favore – ha proseguito – Poi capita che a Napoli per una manata in faccia a Ilicic che è un giocatore di due metri, non diano nulla, mentre a Bari per molto meno “voli” un attaccante di un metro e sessanta e diano il rigore”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy