Viviani: “La classifica si è fatta brutta, non possiamo più scherzare. Ripartiremo con le idee di Schelotto”

Viviani: “La classifica si è fatta brutta, non possiamo più scherzare. Ripartiremo con le idee di Schelotto”

Le parole dell’allenatore del Palermo, Fabio Viviani.

6 commenti

Prestazione da dimenticare quella del Palermo nel lunch match contro il Genoa. La sconfitta spinge il club rosanero al quartultimo posto in classifica e la zona retrocessione si avvicina sempre di più. Intervenuto ai microfoni di ‘Sky Sport’, il tecnico Fabio Viviani ha commentato la prestazione della sua squadra: “Il Palermo adesso è quartultimo e dovremo stare sul pezzo perchè non si può più scherzare – ha dichiarato Viviani -. Schelotto? Ancora, come detto, non ho parlato con lui. Da domani cercheremo di accelerare i tempi e trovar la quadratura del cerchio. Lo faremo – ha concluso – con le idee del tecnico argentino e con la mia esperienza nel calcio italiano“.

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fabiogiangra69 - 2 anni fa

    Ci sarà da soffrire fino all ultimo minuto dell ultima giornata di campionato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. nick - 2 anni fa

    Ma ci dobbiamo pigliare in giro? Il problema è che mz intenzione di uscire soldi per veri rinforzi non ne ha
    Schelotto non è un mago che può trasformare brocchi in fenomeni con le IDEE
    Iachini ballardini viviani non c’è gioco uguale la riflessione da fare è talmente elementare
    Ma qui pare di essere sul Titanic con l’orchestra che suona
    Ricordo con orrore micciché dire che con arteria avevano rinforzato la squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Pippo Lo Cascio - 2 anni fa

    È lampante che in 11 il Palermo non aveva mollato e cercava, pur con i suoi evidenti limiti tecnici, di rimediare e il Genoa non mi pareva questo mostro di bravura. Altro discorso in 10; qui non capisco più né le sostituzioni né il rilassamento totale dei giocatori. Mi piacerebbe capirne di più . Ribadisco che l’ammonizione secondo non c’era e che l’arbitro ha dimostrato due cosa: una è l’antipatia per il Palermo (e non è la prima volta) e l’altra è la sua assolut mediocrità come arbitro. Chiudo dicendo che non sono catastrofista come i commentatori palermitani di trm che ho sentito in TV.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Antonio Cascino - 2 anni fa

    Sì, sicuramente ci salveremo!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Maurizio Manto - 2 anni fa

    Questa squadra è molto piu’ scarsa di quella che retrocesse due anni fa’, ma poi ci vuole tanto a capire che Andelkovic è da quarta categoria booh!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Dario Laudicina - 2 anni fa

    E’ bello apprendere che finora abbiate scherzato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy