Vedova Raciti”Spero in derby pace per mio marito”

Vedova Raciti”Spero in derby pace per mio marito”

Intervistata dal “Giornale di Sicilia”, Marisa Grasso, moglie di Filippo Raciti, il poliziotto ucciso quella tragica sera del 2 febbraio 2007 negli scontri fuori dal Massimino tra le forze.

Commenta per primo!

Intervistata dal “Giornale di Sicilia”, Marisa Grasso, moglie di Filippo Raciti, il poliziotto ucciso quella tragica sera del 2 febbraio 2007 negli scontri fuori dal Massimino tra le forze dellordine e gli ultras del Catania, ha parlato del ritorno al derby con le due tifoserie. “Come giudico questapertura? Mi aspettavo che prima o poi le due tifoserie si rincontrassero. E mi sembra pure una decisione giusta. Mi auguro che sia un derby di pace, vorrebbe dire che il sacrificio di mio marito non è stato vano – ha spiegato la signora Grasso – Sarebbe anche corretto che Filippo venisse ricordato con un minuto di silenzio prima dellincontro. Ai tifosi sarà data una seconda opportunità, lui invece purtroppo non lha avuta”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy