Vedova Raciti: “Una svolta riaprire ai tifosi”

Vedova Raciti: “Una svolta riaprire ai tifosi”

Sul derby che si gioocherà oggi alle 15.00 allo stadio Massimino è tornata a parlare Marisa Grasso la vedova dellispettore di polizia Filippo Raciti, ucciso il 2 febbraio del 2007.

Commenta per primo!

Sul derby che si gioocherà oggi alle 15.00 allo stadio Massimino è tornata a parlare Marisa Grasso la vedova dellispettore di polizia Filippo Raciti, ucciso il 2 febbraio del 2007 durante le violenze dei tifosi in occasione della partita Catania-Palermo. “Per la prima volta da allora oggi pomeriggio il vecchio Cibali torna a popolarsi anche dei tifosi rosanero, così come all’andata alla Favorita furono riammessi quelli rossazzurri. Una svolta riaprire ai sostenitori del Palermo, misuriamo la crescita delle curve” – ha rivelato alla “Gazzetta dello sport” Marisa Grasso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy