TZORVAS: “Io rosa,finalmente! In Italia è dura”

TZORVAS: “Io rosa,finalmente! In Italia è dura”

Alexandros Tzorvas sta vivendo un bel momento anche a livello personale. Ha “conquistato” Palermo e la sua gente con delle buone prestazioni, ed è anche tornato in cima alle.

Commenta per primo!

Alexandros Tzorvas sta vivendo un bel momento anche a livello personale. Ha “conquistato” Palermo e la sua gente con delle buone prestazioni, ed è anche tornato in cima alle preferenze del commissario tecnico Fernando Santos che domani lo schiererà da titolare nel decisivo match di qualificazione ai prossimi europei contro la Croazia. Il portiere rosanero ha parlato del suo trasferimento in Italia dal ritiro della sua Nazionale. Ecco quanto raccolto da Mediagol.it. “Il trasferimento al Palermo? E un obiettivo di vita, un ambizione che avevo da tanto tempo e che attendevo davvero da moltissimo. Finalmente è arrivata questa bella ‘chance’ – le parole rilasciate da Tzorvas al giornale “Athens Sport” – La vittoria contro lInter al debutto con tre gol subiti? Sono irrilevanti, limportante è che vinca la squadra. Anche se con un sacco di gol subiti non è importante. In Italia vogliono vedere solo la loro squadra vincere, non gli importa di quanti gol si segnano o di quanti se ne subiscono. Vedendo la partita si può notare come abbiamo attaccato dallinizio alla fine”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy