Spinesi: “Catania come un bambino, adesso è dura”

Spinesi: “Catania come un bambino, adesso è dura”

Intervistato da Tuttomercatoweb, l’ex rossoblù, Gionatha Spinesi, ha parlato della situazione del Catania suonando il campanello d’allarme chiamato retrocessione. “Maran aveva capito qual era.

Commenta per primo!

Intervistato da Tuttomercatoweb, l’ex rossoblù, Gionatha Spinesi, ha parlato della situazione del Catania suonando il campanello d’allarme chiamato retrocessione. “Maran aveva capito qual era il male del Catania. Cercava di far gol e segnare anche senza giocare bene, poi c’è stato il cambio tecnico, ma il tempo ha detto che non era la guida il problema. Vedo i giocatori, danno l’anima, ma questa squadra è come un bambino. E’ in difficoltà, ha bisogno di aiuto e questo, purtroppo, non sta arrivando anche col cambio tecnico. La situazione si sta facendo complicata, non tanto per i punti di distacco dalla salvezza che sono recuperabili”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy