Serie A: Sky presenta le novità stagione 2010-11

Serie A: Sky presenta le novità stagione 2010-11

Conto Tv ha perso il ricorso che aveva presentato alcuni mesi fa davanti al tribunale di Milano, un ricorso che aveva fatto tremare molte grandi società della serie A. Infatti se fosse stato.

Commenta per primo!

Conto Tv ha perso il ricorso che aveva presentato alcuni mesi fa davanti al tribunale di Milano, un ricorso che aveva fatto tremare molte grandi società della serie A. Infatti se fosse stato accolto il ricorso della piccola emittente satellitare Conto Tv, molte società sarebbero andate nei guai, visto che alcune di esse avevano già dato in garanzia alle banche i proventi dei diritti televisivi dellanno prossimo, e si sarebbero trovate ad affrontare molti milioni di debiti che sarebbero rimasti scoperti. La sentenza ha invece confermato che i diritti tv per le partite di serie a dei campionati 2010/2011 e 2011/2012 rimarranno in mano a Sky. Proprio l’emittente di Murdoch ha presentato il progetto della nuova serie A, nulla di ufficiale ancora, proprio perché la querelle con Conto Tv aveva bloccato qualunque tipo di azione. Ma Sky ha deciso di rivoluzionare il calcio, dalla prossima stagione infatti, l’azienda satellitare ha presentato un progetto alla Lega Calcio. Ecco le novità più interessanti evidenziate da Mediagol.it. Oltre i consueti anticipi del sabato alle 18 e alle 20.45 e il posticipo della domenica sera alle 20.45. La novità più importante sarà l’anticipo la domenica all’ora di pranzo, tutti in campo alle 12.30 e poi un blocco di 6 partite alle 15. Le altre novità riservate ai soli abbonati Sky saranno le inteviste prepartita ai dirigenti, allenatori e giocatori; vedremo le squadre negli spogliatoi fino a pochi minuti prima dellinizio della partita e sentiremo le ultime indicazioni degli allenatori, le interviste tra il primo e il secondo tempo ai calciatori ancora in campo e le telecamere anche in spogliatoio come succede per le partite del campionato primavera.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy