SENSIBILE”Complimenti ai rosa,che bravo Asiedu..”

SENSIBILE”Complimenti ai rosa,che bravo Asiedu..”

Pasquale Sensibile è il direttore sportivo del Novara ma è stato anche capo degli osservatori di Palermo e Juventus. Proprio in Sicilia ha maturato negli anni un’esperienza di lungo.

Commenta per primo!

Pasquale Sensibile è il direttore sportivo del Novara ma è stato anche capo degli osservatori di Palermo e Juventus. Proprio in Sicilia ha maturato negli anni un’esperienza di lungo corso nella ricerca di giovani talenti e di sicure promesse ed il suo lavoro maturato nello staff dell’ex direttore sportivo Walter Sabatini lo ha instradato nella carriera di DS. Intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it, Sensibile ha fatto i complimenti ai giovani rosanero che stanno volando al Torneo di Viareggio. “Sia per la qualità del gruppo che per quella dei singoli, il Palermo è davvero una grande squadra. Si è fatto un cambio passando da Pergolizzi, che a Palermo ha fatto benissimo, ad un altro come Beruatto che sta facendo in rosa un ottimo lavoro. Il torneo di Viareggio sta andando piuttosto bene con delle vittorie secche che in un torneo breve sono sinonimo di un ottimo inizio”. In questo Palermo “viareggino” gioca anche il giovane Ofusu Martin Asiedu, attaccante nigeriano classe ’92 rivelazione in casa rosanero e prelevato in prestito proprio dal Novara dopo un lungo periodo di osservazione da parte dello scouting di Viale del Fante. “E’ un ragazzo serio ed è un professionista bravissimo. Ha corsa, accelerazioni improvvise, è propenso ad attaccare la profondità e ha anche il vizietto del gol. Tutte doti che spesso lo fanno risultare letale per gli avversari – ha aggiunto Sensibile – Massara e Cattani sono molto attenti al settore giovanile. Nella nostra primavera ci sono ottimi elementi e quando è emersa l’esigenza di trovare un giocatore del genere per rinforzare la squadra di Beruatto la scelta è ricaduta su Martin. Non so se sarà solo una parentesi – conclude il direttore del Novara -, ma di sicuro il giovane ha la possibilità di giocare in una prestigiosa vetrina calcistica come il Viareggio e in una grandissima squadra come il Palermo, poi starà a lui dimostrare il suo valore ed eventualmente al club rosanero farci un pensierino per il futuro ma adesso non è il momento di pensarci”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy