Scommettiamo Che… consigli per scommettitori

Scommettiamo Che… consigli per scommettitori

Di Diego Bonomo Mediagol.it vi propone una “schedina” per il weekend calcistico del 27 e 28 marzo. Sei partite, di cui quattro italiane, tra Serie A e Serie B, e due dai campionati esteri. Si.

Commenta per primo!

Di Diego Bonomo Mediagol.it vi propone una “schedina” per il weekend calcistico del 27 e 28 marzo. Sei partite, di cui quattro italiane, tra Serie A e Serie B, e due dai campionati esteri. Si comincia sabato pomeriggio con la Serie B. Lecce e Gallipoli si affrontano nel derby di Puglia. Il Lecce è saldamente al comando della classifica e si avvia verso la promozione diretta in Serie A. Il Gallipoli, invece, è scosso dai problemi societari e dall’addio, in settimana, del tecnico Giannini. Oltretutto è appena un punto sopra la zona retrocessione. Non sono certo i presupposti migliori per affrontare la capolista. La banda di mister De Canio non dovrebbe avere particolari difficoltà a portare a casa il match e consolidare il primato. Contemporaneamente, è l’ora di Bayern Monaco – Stoccarda. I bavaresi comandano il campionato tedesco con un punto di vantaggio sullo Schalke04, mentre lo Stoccarda è settimo a sei punti dalla zona Europa League. Lo scontro diretto tra Leverkusen e Schalke costringe i bavaresi alla vittoria per non essere in caso superati da una delle due squadre. Oltretutto il Bayern in casa quest’anno non ha mai perso: 10 vittorie e 4 pareggi per Ribery e Co. Alle 16, scatta la Premier League. Per Zola ed il suo West Ham è quasi un ultimatum. O si vince o il tecnico va a casa. Lo Stoke è meglio piazzato in classifica (36 punti) e giocherà senza alcuna pressione, ma la squadra londinese ha un solo risultato a disposizione, o potrà essere risucchiata, già da domani, nel terzetto che scenderà in First Division. I pezzi pregiati di Zola faranno la differenza. In Serie A, importantissimo il match che potrebbe riaprire nuovamente il campionato tra Roma e Inter all’Olimpico. I giallorossi vengono da una lunga striscia positiva e sono stati in grado di rimettersi in corsa per lo scudetto. I nerazzurri possono giocare sul vantaggio di quattro punti ma parte dei loro pensieri sarà già alla sfida col Cska. Dare un pronostico secco è sicuramente difficile ma statisticamente negli ultimi dieci anni solo in quattro occasioni è andata a segno solo una o nessuna delle due squadre, quindi il goal è il risultato più plausibile. E poi con Milito ed Eto’o da un lato e Vucinic e Totti (?) dall’altro…… Nella domenica calcistica, ultima spiaggia per il Livorno. In casa contro il Bari, deve assolutamente vincere per continuare a sperare nella salvezza. I pugliesi teoricamente potrebbero ancora lottare per un posto in Europa League, ma in realtà sono già abbastanza appagati per una salvezza ottenuta con largo anticipo. Se Cosmi riesce ancora ad essere “convincente” come ai tempi del Perugia, allora sarà 1 fisso. Discorso simile anche per Chievo e Parma. Entrambe le squadre hanno ottenuto una salvezza tranquilla e, come avvenuto domenica scorsa tra Chievo e Catania, anche in questo caso si prospetta un bel “polpettone” per non dispiacere a nessuno. Un bel punto per non farsi male. Lecce – Gallipoli 1 1.40 Bayern Monaco – Stoccarda 1 1.55 West Ham – Stoke 1 2.05 Roma – Inter goal Livorno – Bari 1 2.15 Chievo – Parma X 1.90 Scommessa: euro 10 Vincita: euro 308,92 + bonus (Mediagol non è da ritenersi responsabile direttamente o indirettamente per eventuali perdite di denaro. La rubrica si limita a dare dei suggerimenti agli scommettitori)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy