SCOMMESSE: RUBRICA, CONSIGLI PER CONF.CUP

SCOMMESSE: RUBRICA, CONSIGLI PER CONF.CUP

Estate 2013 è sinonimo di Confederations Cup, un assaggio di Mondiale 2014 che si svolge in Brasile – territorio in cui il mese di giugno è quello di transizione tra autunno e.

Commenta per primo!

Estate 2013 è sinonimo di Confederations Cup, un assaggio di Mondiale 2014 che si svolge in Brasile – territorio in cui il mese di giugno è quello di transizione tra autunno e inverno – e cui prendono parte le squadre campionesse nelle rispettive confederazioni. Nei prossimi due week-end si disputeranno i match per la fase a gironi: nel gruppo A concorrono alle prime due posizioni – quelle richieste per accedere alle semifinali – Brasile, Giappone, Italia e Messico; il gruppo B è invece composto da Spagna, Uruguay, Tahiti e Nigeria. Ecco i consigli da parte della redazione di Mediagol.it circa le partite valevoli per la prima giornata di Confederations. di Claudio Scaglione BRASILE-GIAPPONE “1” @ 1.33 15/06 ore 21.00 (16.00 in Brasilia) – All’“Estadio Nacional Manè Garrincha” va in scena la gara d’inaugurazione della Confederations: da una parte la Seleçao di Felipe Scolari, nonché la Nazione ospitante del torneo, e dall’altra i Samurai Blue del ct Alberto Zaccheroni. I verde-oro vorranno certamente far divertire i propri tifosi: lo spettacolo è assicurato anche dal fatto che il leader della formazione di Scolari, Neymar, è a secco da 9 match. Il Brasile è una squadra ancora “in fieri”. A confermare questa condizione di “lavori in corso” è un dato significativo: 41 giocatori convocati dall’allenatore Scolari da novembre sino ad ora. Sotto la gestione del tecnico di Passo Fundo, i verde-oro hanno collezionato, in sette partite, appena due successi, 15 reti segnate e 9 subite: statistiche notevoli solo sul piano realizzativo, ma non su quello dei risultati. Iniziare il torneo con i tre punti è la prerogativa per la formazione brasiliani. Il Giappone del commissario tecnico Alberto Zaccheroni si è garantito l’accesso alla Confederations grazie al successo ottenuto nella Coppa delle Nazioni asiatiche del 2011. La selezione giapponese ha conosciuto un periodo davvero florido con il tecnico di Meldola in panchina: basti pensare che la percentuale di vittorie conseguite dai Samurai Blue sotto la gestione Zaccheroni è quasi del 50%. Per la gara inaugurale della Confederations Cup, Mediagol.it propone l’esito “1”, in lavagna a 1.33 MESSICO-ITALIA “2” @ 2.30 16/06 ore 21.00 (16.00 a Rio de Janeiro) – La sfida tra uomini di Cesare Prandelli e quelli di Josè de la Torre entrerà nella storia del nuovo stadio Maracanà: si tratta della prima partita ufficiale che si disputa nel nuovo impianto di Rio de Janeiro, dopo le modifiche e ristrutturazioni apposite per Confederations e Mondiale. Il Messico del commissario tecnico de la Torre si è guadagnato l’accesso alla Confederations Cup grazie alla vittoria della Concacaf Gold Cup del 2011. Sotto la gestione dell’allenatore di Guadalajara, la Nazionale messicana ha conosciuto vittoria per 22 volte su 37 gare disputate. L’ultima sfida giocata contro una Nazionale europea risale ad un anno fa, primo giugno 2012, data in cui gli uomini di de la Torre si imposero sulla Bosnia Erzegovina per 2-1. L’Italia di mister Prandelli vorrà certamente riscattare la figura pessima rimediata martedì, in occasione della gara amichevole contro Haiti terminata in pareggio. Conquistare i tre punti contro El tricolor è quasi di primaria necessità, dato che, tra i match rimanenti per la fase a gironi, vi è la sfida contro la Seleçao di Scolari. Per il match d’esordio degli Azzurri Mediagol.it consiglia il risultato “2” che è quotato 2.30 SPAGNA-URUGUAY “1” @ 1.61 17/06 ore 00.00 (19.00 del 16/06 a Recife) – Allo Stadio Itaipava Arena Pernambuco si affrontano la Roja di Vicente del Bosque e l’Albiceleste di Oscar Tabarez per la prima giornata del gruppo B. L’ultima sconfitta per gli Spagnoli risale al 12 novembre del 2011, data in cui l’Inghilterra si impose sulla Roja per 1-0. La Spagna è reduce da un Triplete atipico: in quattro anni ha vinto il campionato Europeo di Austria-Svizzera del 2008, il Mondiale del Sudafrica nel 2010 e l’Europeo di Polonia-Ucraina 2012, imponendosi proprio sull’Italia di Prandelli. Vincere anche la Confederations significherebbe rinnovare il suo dominio nelle competizioni internazionali. L’Uruguay di Oscar Tabarez partecipa alla Confederations Cup grazie al successo nel 2011 nella Copa America: in quell’occasione, l’Albiceleste era trainata da un leader offensivo, qual era El Cacha Diego Forlan, che però ha perso questa leadership all’interno della Nazionale, a causa della lontananza dai campionati europei. Tra i convocati da Tabarez ritroviamo i palermitani Rios e Abel Hernandez, i quali certamente vorranno mettersi in mostra, magari per avere anche più mercato. Per questa sfida Mediagol.it suggerisce l’esito “1” che è in lavagna a 1.61 TAHITI-NIGERIA “UNDER 2.5” @ 3.75 17/06 ore 21.00 (16.00 a Belo Horizonte) – Tra le mura calorose del Mineirao, Tahiti e Nigeria – le due Nazionali meno blasonate del torneo – si affrontano per quello che sarà un vero e proprio spareggio: chi vince avrà una chance in più di passare il turno, sebbene poi ognuna di loro debba affrontare sia Uruguay che Spagna. Il Tahiti del ct Eddy Etaeta si è guadagnato l’accesso al torneo grazie alla vittoria della Coppa delle Nazioni Oceaniche. Sotto la gestione del tecnico originario di Papeete, Tahiti ha collezionato 8 sconfitte, un pareggio e 10 vittorie. La Confederations Cup potrà essere sfruttata dalla nazionale tahitiana come passerella per far vedere il proprio gioco: l’occasione non può sfuggirle. La Nigeria di Stephen Keshi è stata l’ultima Nazionale a qualificarsi per la Confederations Cup: l’accesso le è stato garantito grazie alla vittoria della Coppa d’Africa proprio dello scorso inverno. Tra i convocati da Keshi, figura anche il talento della Lazio, Onazi, già leader del centrocampo nigeriano. In questa partita Mediagol.it propone il risultato “Under 2.5”, quotato 3.75

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy