SANNINO:”Con me porte aperte,nulla da nascondere”

SANNINO:”Con me porte aperte,nulla da nascondere”

“La mia grinta? Spero parliate non per sentito dire ma per quello che avete visto, anche perché con me le porte sono aperte, non devo nascondere niente”. Sono queste le prime parole di Beppe.

Commenta per primo!

“La mia grinta? Spero parliate non per sentito dire ma per quello che avete visto, anche perché con me le porte sono aperte, non devo nascondere niente”. Sono queste le prime parole di Beppe Sannino in conferenza stampa alla ripresa degli allenamenti in vista della delicata sfida contro i giallorossi. “Se ho colto dei segnali? Arrivato a questo punto tutti si devono guardare un po dentro, fino allultimo. Quello che voglio fare capire è che si tratta del Palermo, non di una sola persona. Tutti quelli che compongono il Palermo devono guardarsi dentro e devono ripartire. La partita di Milano? Ogni tanto sento dire che si sono visti dei segnali, ma ognuno ci vede quello che vuole. Io capisco la delusione da parte di tutti, ed è giusto che sia così, non possiamo vivere di fantasia. Dal Milan in avanti però dobbiamo provare a vedere il bicchiere mezzo pieno, perché se stiamo a darci menate sugli zebedei non andiamo da nessuna parte”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy