SANNINO: “DICO LA MIA SU QUESTA ROMA”

SANNINO: “DICO LA MIA SU QUESTA ROMA”

Nella conferenza alla vigilia della sfida Palermo-Roma, il tecnico rosanero Giuseppe Sannino analizza il trend degli avvversari, prendendo in esame anche il cambio tanto chiacchierato in panchina.

Commenta per primo!

Nella conferenza alla vigilia della sfida Palermo-Roma, il tecnico rosanero Giuseppe Sannino analizza il trend degli avvversari, prendendo in esame anche il cambio tanto chiacchierato in panchina giallorossa. “Io stimo Zeman come mister, è stato unicona del nostro calcio – ha dichiarato Sannino -. Andreazzoli è stato sempre un grande professionsita, silenzioso quanto bravo. Gli hanno dato questa patata bollente, come la Roma. Per un allenatore ci sono annate che vanno come vanno. I giocatori adesso giocano col sorriso sulle labbra, ha dato questa serenità alla squadra. Ha capito la chiave di lettura giusta e va dato atto al tecnico di esserci riuscito. Togliendo una parvenza dietro di uomini che si fermano, è un continuo muoversi, buttarsi dentro. Perrotta prima non giocava, ora è tornato un giocatore importante. Florenzi, Lamela, Marquinho, Totti hanno trovato lalchimia giusta. Sono grandi campioni. Noi dovremo stare più coesi, più vicini, dobbiamo essere una squadra che sa che quando un giocatore è saltato ci pensa il compagno”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy