SABATINI: “E DURA,FOSCHI AVEVA RAGIONE”

SABATINI: “E DURA,FOSCHI AVEVA RAGIONE”

Rino Foschi e Walter Sabatini. Due personaggi caratterialmente agli antipodi che hanno in comune la professionalità e la grande conoscenza calcistica, oltre ad un passato da direttori sportivi.

Commenta per primo!

Rino Foschi e Walter Sabatini. Due personaggi caratterialmente agli antipodi che hanno in comune la professionalità e la grande conoscenza calcistica, oltre ad un passato da direttori sportivi del Palermo di Maurizio Zamparini. Un passato in cui il primo ha scritto un fantastico libro ricco di capitoli storici e vincenti del club rosanero, il secondo aveva già iniziato a scrivere le prime importanti pagine prima di sospendere bruscamente la stesura con le dimissioni dello scorso Novembre. Nessuno meglio di Rino Foschi, allora sostituito proprio da Walter Sabatini, può comprendere meglio lo stato d’animo attuale dell’ ex Ds rosanero che sta vivendo, come Foschi allora, il travaglio del distacco dall’ambiente Palermo: “Foschi mi aveva avvisato? È vero – ha spiegato Sabatini ai microfoni di Mediagol.it – anche perché lui è stato certamente un protagonista assoluto della scalata del Palermo ai vertici del calcio italiano, ha dovuto viverla in prima persona la situazione che sto vivendo io adesso, la sofferenza fisica per essere stato sostituito dal sottoscritto in quei mesi, ne sono testimone. Siamo diventati amici in quel frangente, quando io avevo assunto il suo incarico e vedevo che per lui era una pena incredibile e un dolore grande, si è sfogato spesso e mi aveva anticipato che anche per me un giorno sarebbe stato molto doloroso andarsene da Palermo, e così è stato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy