ROSSI:”LASCIO UN GRANDE PALERMO,SI FARÀ”

ROSSI:”LASCIO UN GRANDE PALERMO,SI FARÀ”

Delio Rossi, ex tecnico del Palermo per molti è ancora luomo alla guida del club rosanero. Intervistato dal quotidiano “Avvenire” ha parlato della squadra che ha lasciato e del progetto.

Commenta per primo!

Delio Rossi, ex tecnico del Palermo per molti è ancora luomo alla guida del club rosanero. Intervistato dal quotidiano “Avvenire” ha parlato della squadra che ha lasciato e del progetto iniziato un anno e mezzo fa alla guida del Palermo. “Abbiamo venduto Simplicio, Cavani e Kjaer, ovvero i pilastri di ciascun reparto, ringiovanito la rosa. La squadra ha futuro, anche se non raccoglie subito. Crescerà. Quando qualificai la Lazio alla Champions League non subivo tanti gol. Dipende sempre dalle caratteristiche dei giocatori, con Cassani e Balzaretti in fascia devi avere centrali molto rapidi che sappiano leggere le situazioni. Gli schemi belli non bastano, servono equilibrio e un buon saldo fra reti all’attivo e al passivo. Questo Palermo era la squadra più talentuosa e difficile che abbia guidato, con molti talenti a briglia sciolta. Io sono irrazionale di natura, ma razionale sul campo”. Il giovane più interessante? “Penso che Pastore, sia il giovane più interessante che io abbia mai allenato per affetto e riconoscenza nei confronti dei giocatori che ho allenato sino a domenica sera”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy