Rocco: “Ho lavorato per Zenga a Palermo e…”

Rocco: “Ho lavorato per Zenga a Palermo e…”

Il prossimo impegno per il Gubbio è la trasferta di Palermo. La redazione di Mediagol.it ha intervistato il tecnico umbro Pasquale Rocco, ex collaboratore di Walter Zenga durante la sua.

Commenta per primo!

Il prossimo impegno per il Gubbio è la trasferta di Palermo. La redazione di Mediagol.it ha intervistato il tecnico umbro Pasquale Rocco, ex collaboratore di Walter Zenga durante la sua esperienza siciliana. “Ho grandissimo rispetto del Palermo, di tutta la struttura, sia a livello giovanile che della prima squadra. In passato ho collaborato con i rosanero quando Zenga siedeva in panchina, e ho avuto modo di valutare il metodo di lavoro e di applicazioni degli schemi. So per quanto riguarda i giovani, riferendomi al periodo in cui c’era Sabatini come direttore sportivo, che l’intero settore era molto curato, e credo che il livello attuale sia lo stesso. Ho massimo rispetto per il lavoro dello staff societario. I rosanero lavorano molto bene sui giovani, e tutto ciò è importante. Nonostante il club abbia le potenzialità per investire anche su gente meno giovane, una situazione del genere dà stimolo anche per le altre società, e questo avviene in Sicilia ma anche in altre realtà come ad esempio quella dell’Udinese”. E sulla sua collaborazione con lex uomo ragno che ha allenato Catania e Palermo, Rocco ricorda. “Ai tempi di Zenga mi soffermavo più sugli avversari, cercando di carpire gli errori della squadra che il Palermo poi doveva affrontare. Questa collaborazione mi ha permesso di conoscere la realtà Palermo, oltre che quella del Catania, ma il mio era un rapporto più intrinseco con Walter Zenga che con la società, Ma volgio ricordare anche lo splendido rapporto ce ho avuto con il direttore sportivo Walter Sabatini”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy