">

Rivas: “Gara difficile, ma vogliamo i 3 punti”

Rivas: “Gara difficile, ma vogliamo i 3 punti”

In conferenza stampa ha parlato l’argentino del Bari Rivas, che ha esordito parlando del suo stato fisico. “Mi sento molto bene. Fisicamente ora sto bene. L’altro giorno in allenamento ho avuto una.

Commenta per primo!

In conferenza stampa ha parlato l’argentino del Bari Rivas, che ha esordito parlando del suo stato fisico. “Mi sento molto bene. Fisicamente ora sto bene. L’altro giorno in allenamento ho avuto una botta alla caviglia, mi dà un pò fastidio ma è solo una botta”. Proprio della situazione infortuni che sta falcidiando, settimana dopo settimana, la squadra barese, Rivas ha dichiarato: “Ci scherziamo un pò su, anche perché non si può fare altro. Dobbiamo prendere le cose così come vengono. Purtroppo in questo periodo ci sta girando un pò così e tutte queste cose le dobbiamo prendere bene, non possiamo farci altro. Sicuramente non ci lamentiamo e non ci piangiamo addosso, perché non servirebbe a niente. Contro il Palermo in porta non ci sarà il nostro capitano perché infortunato. Verrà sostituito da Padelli che è già pronto per esordire in campionato. Tutti noi abbiamo fiducia in lui come abbiamo sempre avuto fiducia in qualsiasi giocatore che abbia sostituito un compagno infortunato”. Il centrocampista barese ha anche parlato della classifica che, almeno per il momento, vede il Bari all’ultimo posto con 10 punti e lontano parente di quel Bari che l’anno scorso fece faville in campionato. “Più passano le partite, più è dura vedersi lì in fondo alla classifica. Essere ultimi non ci piace affatto. Abbiamo iniziato questa settimana bene, stiamo lavorando con intensità. Dobbiamo alzare la testa quanto prima. Domenica avremo questa difficile partita contro il Palermo, molto importante per noi. Vogliamo chiudere bene l’anno. La pausa natalizia ci farà bene, perché abbiamo tutti bisogno di staccare un pò la spina e poter tornare ad allenarci il 28 col massimo delle energie”. Contro il Palermo ci sarà un Bari all’arrembaggio e l’argentino potrebbe tornare a giocare nella sua posizione ideale, da esterno di centrocampo. “Domenica ci potrebbe essere per me la possibilità di tornare a giocare da esterno, posizione nella quale mi trovo molto bene. Se, comunque, Barreto dovesse scendere in campo sicuramente mi farà molto piacere perché è un giocatore per noi importante. Lo speriamo tutti. In questi due giorni di allenamento l’ho visto bene. Avverte, però, ancora qualche fastidio di cui non conosco l’entità. Mi ha confidato che spera di rientrare domenica”. Infine una battuta finale su Bari-Palermo. “Domenica vogliamo conquistare i tre punti, poi contro il Lecce ce la giocheremo e dovremo tentare anche di vincere. Contro Lecce e Bologna dobbiamo fare quanti più punti possibile. Poi si vedrà”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy