RINAUDO:”PALERMO SOGNO MA NO RIMPIANTI”

RINAUDO:”PALERMO SOGNO MA NO RIMPIANTI”

Intervista realizzata il 30 settembre “Sono andato via nell’anno in cui probabilmente avrei giocato da titolare, se penso che potevo essere ancora a Palermo in questo momento? A dire il.

Commenta per primo!

Intervista realizzata il 30 settembre “Sono andato via nell’anno in cui probabilmente avrei giocato da titolare, se penso che potevo essere ancora a Palermo in questo momento? A dire il vero tutte le scelte che ho fatto sono state dettate dal mio istinto e quando si è presentato il Napoli sono stato felice di trasferirmi perché la società mi aveva messo sul mercato e questo significava che era arrivata una proposta importante dal club partenopeo. Io ero felice di andare al Napoli, arrivavo in un club importantissimo ed è andata così, poi sono stato alla Juve in un anno davvero sfortunatissimo con due interventi”. Lo ha dichiarato in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it, l’ex difensore rosanero Leandro Rinaudo. “La mia parentesi a Palermo, però, è stata un’esperienza fantastica, ricordo sempre che sono partito dai pulcini del club rosanero e sono arrivato in Serie A, a fare gol nella massima serie del campionato italiano e in coppa Uefa, segnando anche in Europa con la squadra della mia città – ha aggiunto il centrale della Kalsa, adesso al Napoli – ogni volta che ci penso la ritengo una soddisfazione grandissima. È stata una parentesi importante della mia vita, si vede che doveva andare così ma ripeto sono stato veramente felice quando ho scelto il Napoli, così come quando ho deciso di tornare a Palermo o come quando andai a Salerno e così via, non rimpiango nulla della mia carriera”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy