Rinaudo: “Avevo pensato di smettere, poi…”

Rinaudo: “Avevo pensato di smettere, poi…”

L’ex rosanero Leandro Rinaudo, tornato al gol contro il Verona nel match perso dal Livorno per 2-1, ha raccontato ai microfoni di tuttomercatoweb dei momenti di sconforto che l’hanno portato a.

Commenta per primo!

L’ex rosanero Leandro Rinaudo, tornato al gol contro il Verona nel match perso dal Livorno per 2-1, ha raccontato ai microfoni di tuttomercatoweb dei momenti di sconforto che l’hanno portato a meditare un prematuro addio al calcio. “Sì, ci sono stati dei momenti in cui ho pensato che se il mio fisico non mi avesse permesso di continuare sarebbe stato meglio mollare. Un giocatore deve sentirsi vivo – ha raccontato l’ex rosa -, fare allenamento e mettere in difficoltà l’allenatore per la domenica. Se non ce la fai, pensi di smettere. Ora però c’è stato il risvolto della medaglia ed essere rimasto in serie A è una grande soddisfazione. Il Livorno – ha concluso Rinaudo – mi ha dato una possibilità importante, frutto della mia passione, dei miei sacrifici e della mia famiglia che mi ha sempre spinto e sostenuto che prima o poi il sole sarebbe ritornato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy