Reja: “Troppi assenti. Gioca Floccari ma perdo…”

Reja: “Troppi assenti. Gioca Floccari ma perdo…”

Nel corso dell’odierna conferenza stampa prepartita, il tecnico della Lazio Edy Reja ha poi fatto il punto della situazione in casa biancoceleste alla vigilia del match contro il Palermo,.

Commenta per primo!

Nel corso dell’odierna conferenza stampa prepartita, il tecnico della Lazio Edy Reja ha poi fatto il punto della situazione in casa biancoceleste alla vigilia del match contro il Palermo, parlando anche di alcune individualità importanti. “Come è stata la settimana di Zàrate e se giocherà titolare? Mi sembra si stia un po’ esagerando con lui. Questa settimana abbiamo parlato ogni giorno di Zàrate. È un elemento che fa parte del gruppo e sicuramente mi interessa come lavora in settimana e sotto questo punto di vista ha dimostrato di lavorare con una buona intensità, ma non solo in questa settimana. È stata come per tutti gli altri giocatori, una settimana positiva – ha spiegato Reja – Floccari dal 1’? Ha lavorato molto bene questa settimana. Mi sembra in ottima condizione e domani partirà dall’inizio. Oggi abbiamo un’altra seduta di allenamento e domani un’altra. Ancora devo decidere quale sarà l’assetto. Kozak? Si è fatto trovare pronto ed ha dato un grandissimo apporto quando ne abbiamo avuto bisogno”. Si parla anche di Muslera e di qualcun’altro. “Se ha recuperato del tutto? Ieri ha lavorato bene, abbiamo anche provato a vedere come era l’appoggio della gamba infortunata. Parlerò con lui e solo se mi darà la disponibilità del 100% giocherà – ha aggiunto il tecnico biancoceleste – Le condizioni di Mauri? Da martedì si aggregherà al gruppo e spero non abbia ulteriori ricadute. Mauri è un giocatore importante, che è risultato decisivo in alcune gare. Spero di recuperarlo per il derby. In realtà mi auguravo di recuperare qualche elemento ed invece perdiamo qualche pezzo per strada. L’altro giorno Dias, poi Brocchi che ha bisogno di un po’ di tempo, lo stesso Mauri che potrà lavorare a pieno regime dalla prossima settimana, Rocchi sta lavorando e non so se potrò recuperarlo. Era importante recuperare i giocatori per questo rush finale. Così non è stato e mi auguro, soprattutto per Dias che non sia una cosa di lungo tempo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy