Reja: “Lazio bella sorpresa grazie a Hernanes, lui…”

Reja: “Lazio bella sorpresa grazie a Hernanes, lui…”

“Non ho mai battuto la Roma da allenatore? Cè sempre una prima volta: la Roma non sta attraversando un buon periodo, però il derby è una partita a sé, entrano in gioco.

Commenta per primo!

“Non ho mai battuto la Roma da allenatore? Cè sempre una prima volta: la Roma non sta attraversando un buon periodo, però il derby è una partita a sé, entrano in gioco altre variabili. Per noi il derby non è una partita, è la partita, la più importante dellanno”. Lallenatore della Lazio prima in classifica Edy Reja parla così del derby con la Roma in una intervista concessa a Mediaset. Reja, che domenica con la Lazio sarà di scena al “Renzo Barbera” di Palermo, ha anche parlato del primato in classifica. “Siamo una bella sorpresa. Fortunati? Può essere. Io il 22 maggio mi vorrei svegliare e trovarmi nella posizione che occupiamo attualmente, anzi con qualche punto di distacco dalle inseguitrici. Anche se non ci penso: lo scudetto non credo sia nei valori della squadra e nei programmi della società. Arrivare in Europa, nelle prime sei, sarebbe un grandissimo traguardo”. Parole di apprezzamento poi per Hernanes, talento brasiliano sbarcato nella Capitale ma molto vicino ai rosanero in estate. “Mi avevano proposto altri giocatori, ma ho fortemente voluto lui. Collega tutti i reparti e questo è fondamentale, è il giocatore che alla Lazio mancava lanno scorso”, aggiunge Reja.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy