Ranieri”Al Barbera temo brutto risveglio,Simplicio..

Ranieri”Al Barbera temo brutto risveglio,Simplicio..

A Roma della vittoria di stasera in Champions (3-2 al Bayern Monaco, ndr) se ne parlerà parecchio. Claudio Ranieri però, seppur entusiasta, predica calma e, dopo la girandola di.

Commenta per primo!

A Roma della vittoria di stasera in Champions (3-2 al Bayern Monaco, ndr) se ne parlerà parecchio. Claudio Ranieri però, seppur entusiasta, predica calma e, dopo la girandola di interviste con le televisioni, inizia la sua conferenza in sala stampa con un pensiero che va già a domenica sera e al match in programma al “Renzo Barbera”. “Questi tre punti, presi poi così, ci danno morale ma non vorrei che la squadra arrivasse a Palermo con presunzione, sia chiaro a tutti oggi che se così fosse potrebbe essere un duro risveglio – ha spiegato il tecnico giallorosso – Se interpreteremo con il giusto spirito la partita con i rosanero di domenica vorrà dire che tutto questo ci ha fatto bene. Ci servirà tanta umiltà, perché non abbiamo fatto ancora nulla. Dove possiamo arrivare? Per adesso siamo in una fase di lavorazione. La cosa importante è che tutti i ragazzi stanno capendo quanto è importante l’organico della Roma. Chiunque entra, ci mette tutto e tutti sono uniti dallo stesso spirito positivo. Anche Totti, come avete visto stasera, ha accettato la panchina e poi quando è entrato era determinatissimo”. Battuta conclusiva anche su un giocatore che sta diventando determinante per i giallorossi e che a Palermo sarà lex di turno. ” Simplicio? Si sta ritrovando, piano piano sta tornando il giocatore che conoscevamo – ha aggiunto Ranieri – E’ un jolly che serve a questa Roma”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy