Prestia: “I miei idoli e la paura per Flaco Pastore..”

Prestia: “I miei idoli e la paura per Flaco Pastore..”

A margine dell’intervista concessa al “Corriere dello Sport”, il baby difensore del Palermo Giuseppe Prestia ha indicato i suoi modelli di riferimento. “Sono due. Nesta e Ferri,.

Commenta per primo!

A margine dell’intervista concessa al “Corriere dello Sport”, il baby difensore del Palermo Giuseppe Prestia ha indicato i suoi modelli di riferimento. “Sono due. Nesta e Ferri, mica ho scelto male”, dice il giocatore palermitano classe ’93. Poi una battuta sull’ambiente della prima squadra, che ormai respira sempre più costantemente. “Se ho qualche amico in particolare? Nessuno in particolare ma siamo tutti amici. Siamo un gruppo giovane e si sta davvero un gran bene tra di noi – ha aggiunto Prestia – Pastore visto da vicino è davvero così forte? E come se lo è! Fa cose impressionanti e sapete una cosa? Quando mi alleno con la prima squadra dico sempre che ho paura a toccarlo perché si rischia di intaccare un pezzo di 60 milioni che cammina per il campo e mica vorrete scherzare…”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy