Pres. Grosseto: “Questa serie B puzza…”

Pres. Grosseto: “Questa serie B puzza…”

A poche ore dalla sconfitta casalinga per 3-2 contro il Livorno, il presidente del Grosseto Piero Cavilli non ha usato mezze misure, ma ha dato origine ad accuse decisamente pesanti. “A prescindere.

Commenta per primo!

A poche ore dalla sconfitta casalinga per 3-2 contro il Livorno, il presidente del Grosseto Piero Cavilli non ha usato mezze misure, ma ha dato origine ad accuse decisamente pesanti. “A prescindere da quanto è successo oggi, questo campionato di serie B puzza pesantemente di scomesse. Sento strane e insistenti chiacchiere in giro – ha continuato Cavilli – Non ho prove anche perchè se ne avessi denuncerei subito a chi di dovere la vicenda. Vedo però cose poco chiare. Il calcio è più incontrollabile di prima”. Alla fine del suo intervento, Cavilli ha anche espresso un augurio. “Per quanto mi riguarda, io sono pulito, ma chiedo a chi controlla questo sport di tenere gli occhi aperti su certi dirigenti e certe squadre che adesso magari sono più avanti di noi in classifica ma che alla fine potrebbero trovarsi molto più indietro. Il Grosseto deve onorare il campionato fino in fondo e uscirà a testa alta da ogni partita”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy