Pres. Bologna: “Perez è nostro, no al Palermo”

Pres. Bologna: “Perez è nostro, no al Palermo”

Dopo molte settimane la trattativa per Diego Perez al Bologna è ancora in stand-by, complice una differenza tra domanda e offerta che non è stata ancora colmata. Il centrocampista del.

Commenta per primo!

Dopo molte settimane la trattativa per Diego Perez al Bologna è ancora in stand-by, complice una differenza tra domanda e offerta che non è stata ancora colmata. Il centrocampista del Monaco sembrava essersi allontanato, a causa dell’inserimento della società rosanero, ma il nuovo patron dei felsinei, Sergio Porcedda, che ha rilevato la società dalla famiglia Menarini confida di avere già chiuso la trattativa. Intervistato dal ‘Resto del Carlino’ ha parlato delle prossime mosse di mercato. Ecco quanto messo in evidenza dalla redazione di “Mediagol.it”. “Mi prendo ancora un paio di giorni di riposo – ha esordito Porcedda – poi mi rituffo nel mercato e non solo. Perez ci ha dato la sua parola e questo per me conta tantissimo. Tutti i giocatori che abbiamo preso hanno voluto fortemente il Bologna. Il Palermo si è inserito in altre trattative con Lazio e Genoa, volevate che si risparmiasse solo per noi? Posso dirle solo che sono sardo, se mi metto in testa qualcosa la porto fino in fondo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy