Palermo-Bari 1-1: il commento della partita

Palermo-Bari 1-1: il commento della partita

Novanta minuti ad inseguire il Bari, è questo il film della sfida del “Barbera”. Il gol dei baresi, messo a segno dopo pochi secondi, ha spinto i rosanero a correre e produrre il doppio del.

Commenta per primo!

Novanta minuti ad inseguire il Bari, è questo il film della sfida del “Barbera”. Il gol dei baresi, messo a segno dopo pochi secondi, ha spinto i rosanero a correre e produrre il doppio del gioco e con il doppio della fatica a causa del campo allagato dalla forte pioggia in alcune sue porzioni. Il carattere della squadra di Zenga si è messo in luce tutto in Palermo-Bari: una gara molto fisica che ha penalizzato la classe di Miccoli e Pastore ed esaltato i gladiatori come Blasi e Nocerino. Tanti cartellini nella seconda frazione di gioco con Pastore, ingiustamente preso di mira dal direttore di gara, dopo una partita che nel primo tempo era stata correttissima anche se con la giusta dose di agonismo. Il pareggio, insperato, alla fine è arrivato a pochi secondi dal novantesimo grazie a Igor Budan. Nei cinque minuti di recupero, pressing asfissiante del Palermo per tentare il colpaccio. Al triplice fischio termina 1-1 Palermo-Bari, un risultato forse anche troppo generoso per i galletti che hanno fatto pochissimo per meritarlo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy