Nela: “Napoli-Palermo da vertice, Rossi-Mazzarri..”

Nela: “Napoli-Palermo da vertice, Rossi-Mazzarri..”

Intervenuto ai microfoni di “Radio Crc”, l’ex calciatore di Napoli e Roma Sebino Nela, ora commentatore televisivo che staserà farà il commento tecnico di Napoli-Palermo,.

Commenta per primo!

Intervenuto ai microfoni di “Radio Crc”, l’ex calciatore di Napoli e Roma Sebino Nela, ora commentatore televisivo che staserà farà il commento tecnico di Napoli-Palermo, ha detto la sua sul match del “San Paolo”. “E’ la classica partita da vertice, speriamo di assistere ad un bello spettacolo. Il campionato è difficilissimo, bisogna fare attenzione a non inciampare. Vincere dà un segnale di forza e di qualità della rosa. Credo che la partita di stasera si risolva in mezzo al campo, chi riuscirà a trovare gli spazi giusti avrà vantaggio. Delio Rossi e Mazzarri sono due allenatori che stimo molto. Se fossi Presidente di una squadra di calcio, prenderei come allenatore Mazzarri perché ha fatto bene ovunque sia andato. Solo lui ha questo rendimento – ha spiegato Nela – Stasera gli azzurri potranno soffrire l’inferiorità numerica a centrocampo. La vera forza del Palermo è proprio la difesa e il centrocampo. Discorso diverso va fatto per il Napoli, che schiera a centrocampo Pazienza e Gargano, che devono lavorare di più con gli esterni. Nella fase difensiva bisogna fare attenzione. È più complicato il lavoro degli azzurri rispetto a quello dei rosa nella fase di non possesso palla. L’aspetto mentale dei giocatori però è lo stesso, perché entrambe le squadre vivono un momento di felicità. Il Palermo pensa solo al campionato, il Napoli sta facendo bene anche in Europa. Stasera il San Paolo non sarà pienissimo, questo mi dispiace perché è una partita importante e per un calciatore saper di essere sostenuto da uno stadio colmo di tifosi è un’emozione unica. Da’ forza e adrenalina”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy