MICCOLI: “Ho abbracciato Brienza perché merita”

MICCOLI: “Ho abbracciato Brienza perché merita”

“Quando hanno espulso Brienza sono andato ad abbracciarlo. Lui è importante e da quando è qui è cambiato tantissimo e si sacrifica molto. E un giocatore che riesce a mettere la.

Commenta per primo!

“Quando hanno espulso Brienza sono andato ad abbracciarlo. Lui è importante e da quando è qui è cambiato tantissimo e si sacrifica molto. E un giocatore che riesce a mettere la palla al posto giusto, il secondo gol infatti lo avevamo preparato in allenamento per giocare la palla a terra molto veloce. Sicuramente mi ha fatto un bel passaggio e un bellassist e lo ringrazio. Se tutti i miei compagni daranno una mano come hanno fatto oggi, come Kurtic, Munoz, Giorgi e gli altri che hanno dato il massimo, possiamo fare bene. A volte vinci come oggi, altre le perdi come le ultime due, un po per sfortuna, ma con la grinta in campo è unaltra cosa”. Sono le parole riprese da Mediagol durante la conferenza stampa di Fabrizio Miccoli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy