MICCICHÈ: “STADIO PRONTO DUE ANNI, COSTA…”

MICCICHÈ: “STADIO PRONTO DUE ANNI, COSTA…”

Ai microfoni di Tgs Studio Sport, il vicepresidente del Palermo Guglielmo Miccichè ha parlato anche del progetto che riguarda la costruzione del nuovo stadio. “Speriamo di presentarlo al.

Commenta per primo!

Ai microfoni di Tgs Studio Sport, il vicepresidente del Palermo Guglielmo Miccichè ha parlato anche del progetto che riguarda la costruzione del nuovo stadio. “Speriamo di presentarlo al più presto, questo progetto. Ci vogliono 24 mesi dal momento in cui si presentano le concessioni. Per me se tutto va bene potremmo iniziare a fine anno. Aspettiamo una legge governativa che dovrebbe dare il diktat sui materiali da utilizzare per la costruzione di uno stadio di proprietà – ha dichiarato il dirigente rosanero – Se ce lo fanno fare, lo stadio di Palermo sarà il fiore allocchiello della città, sarà bello per lo Zen perché riqualificherà questa zona e sarà allavanguardia”. Poi Miccichè si sofferma proprio sulle concessioni dello Stato. “Una legge governativa quindi proveniente dallo stato, avrebbe delle facilitazioni in termini di tasse e benefit che si potrebbero avere, la costruzione di uno stadio è particolarmente onerosa, parliamo di cifre enormi, e limprenditore che inizia unavventura del genere vuole avere dei ritorni in termini patrimoniali – ha aggiunto – andrebbe a costare oltre 100 milioni di euro ed è giusto che ci sia quella sorta di compensazione che solo lo stato può dare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy