Micciché: “Il Palermo vuole vincere Europa League”

Micciché: “Il Palermo vuole vincere Europa League”

“In passato abbiamo sbagliato clamorosamente lapproccio alla Coppa Uefa, perché il prestigio di una coppa europea è assoluto. Penso che bisogna giocare sempre col massimo impegno e.

Commenta per primo!

“In passato abbiamo sbagliato clamorosamente lapproccio alla Coppa Uefa, perché il prestigio di una coppa europea è assoluto. Penso che bisogna giocare sempre col massimo impegno e con la migliore formazione nelle partite europee. Però ci sono state delle circostanze, soprattutto l’ultimo anno quando sembrava che la squadra dovesse andare in Champions (2006-2007, ndr), che si vollero utilizzare tutte le risorse verso quell’obiettivo, mettendo in secondo piano la coppa Uefa dell’epoca”. E’ questo quanto emerso nel corso dell’intervista esclusiva che il vicepresidente del Palermo Guglielmo Miccichè ha concesso alla redazione di Mediagol.it.“Ricorderete la trasferta a Instabul con il Fenerbahce dove fummo massacrati o la partita in casa contro il Celta Vigo, dove bastava vincere e, invece, pareggiammo 1-1. Insomma non l’abbiamo mai affrontata con lo spirito giusto, ma vedrete che quest’anno sarà diverso. Ricordo che l’impatto con lo stadio del Fenerbahce, con quel tifo, quei rumori: fu devastante, ma come fu bellissimo andare a Gelsenkirchen contro lo Schalke 04. Quest’anno sarà diverso perché noi vogliamo giocare per vincere l’Europa League. Vogliamo arrivare alla finale a Dublino. Ne ho parlato l’altro giorno con Sabatini e Rossi e sono più convinti di me. Gli errori del passato non li ripeteremo. La squadra verrà costruita per questo obiettivo”. E’ questo il pensiero del vicepresidente del Palermo Guglielmo Miccichè, intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy