Lo Monaco: “Lascio Catania, Pulvirenti fenomeno”

Lo Monaco: “Lascio Catania, Pulvirenti fenomeno”

Dopo mesi di mezze ammissioni e di smentite, è arrivata oggi lufficialità del divorzio tra lad Pietro Lo Monaco e il presidente del Catania Antonino Pulvirenti. “Il 30 giugno vado via -.

Commenta per primo!

Dopo mesi di mezze ammissioni e di smentite, è arrivata oggi lufficialità del divorzio tra lad Pietro Lo Monaco e il presidente del Catania Antonino Pulvirenti. “Il 30 giugno vado via – ha esordito questa mattina in conferenza stampa Lo Monaco – ho messo già il mio mandato nelle mani della Società. Ho prodotto utili per 45 milioni di euro in tutti questi anni e ora chiedo un po di rispetto per quello che abbiamo creato in Sicilia, con la nascita di un club solido e autosufficiente. Il Catania andrà avanti anche senza la mia opera di lavoro, ho gettato le basi per il futuro. Ma il presidente è un po particolare. Pulvirenti è un fenomeno, l’unico presidente che riesce a guadagnare soldi con il Catania senza fare niente. Mi spiace che abbia detto cose non vere sul mio conto, lo ringrazierò sempre per avermi fatto entrare nel calcio che conta ad Acireale. Ma il resto è solo un atteggiamento demenziale, non c’è più motivo di ricamarci sopra, penso di esser stato molto chiaro in passato e lo sono ancora di più oggi con questa conferenza stampa. Avrei voluto aspettare la fine della stagione, mancano poche partite per la fine di questo campionato che sta regalando moltissime soddisfazioni al Catania – ha proseguito – Avrei preferito fare dopo questo annuncio, ma sono stanco e chiedo alla stampa di mettere un punto a questa faccenda. Non avrei mai anticipato determinate cose se non fossi stato costretto a farlo. Si sono diffusi troppi pettegolezzi su questa storia. È ora di smetterla con questo teatrino, queste ridde di voci mi fanno solo male”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy