LO MONACO: “CON ZAMPA ERA ‘O IO O LUI'”

LO MONACO: “CON ZAMPA ERA ‘O IO O LUI'”

Momenti difficili in casa Palermo, dopo laddio di Gasperini oggi ha lasciato anche lamministratore delegato Pietro Lo Monaco che intervenuto in esclusiva a Mediagol.it ha parlato del momento dei.

Commenta per primo!

Momenti difficili in casa Palermo, dopo laddio di Gasperini oggi ha lasciato anche lamministratore delegato Pietro Lo Monaco che intervenuto in esclusiva a Mediagol.it ha parlato del momento dei rosanero. “La prima cosa che mi è stata detta è che abbiamo due caratteri forti ed evidentemente cera spazio solo per il proprietario della società. Io ne posso solo prendere atto. Quello che ho cercato di fare penso che soprattutto nellultimo mese sia stato di grande spessore. Mandar via 13 giocatori e prenderne 10, aver praticamente azzerato tanti problemi che potevano esserci anche per il prossimo futuro del Palermo penso sia una buona cosa, soprattutto alla luce del fatto che non è stato toccato il bilancio, anzi, alcune voci sono anche positive. Sono cose che hanno posto rimedio a una situazione che va avanti dallo scorso anno. Sappiamo tutti come vanno queste cose – ha proseguito -. Certi rimedi fatti a gennaio però lasciano un grande punto interrogativo, che tempi vorranno questi giocatori per lasciare il segnoo? Però già da domenica ci sono tutte le condizioni per fare bene, perché il Palermo ha lorganico e ha i tifosi per poter risalire”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy