Liverani: “Il Cagliari è più amalgamato di noi”

Liverani: “Il Cagliari è più amalgamato di noi”

Il Capitano del Palermo, Fabio Liverani, giocherà oggi pomeriggio contro una delle squadre di cui ha vestito la maglia nella sua lunga carriera: il Cagliari. “Quando ero nel settore giovanile.

Commenta per primo!

Il Capitano del Palermo, Fabio Liverani, giocherà oggi pomeriggio contro una delle squadre di cui ha vestito la maglia nella sua lunga carriera: il Cagliari. “Quando ero nel settore giovanile del Cagliari – dice Liverani al “Corriere dello Sport” oggi in edicola – mi allenavo spesso con la prima squadra. L’allenatore era Giovanni Trapattoni. Un giorno mi convoca per la partita contro la Lazio. Dovevo andare in panchina ma la società fermò tutto perchè dovevo scontare un turno di squalifica con la Primavera”. In squadra c’era anche Massimiliano Allegri, oggi tecnico dei rossoblu: “Con me che ero giovanissimo – racconta il nostro capitano – era sempre prodigo di parole carine, mi metteva a mio agio. Sono felice di ritrovarlo oggi sulla panchina avversaria”. Il fulcro dell’intervista è stato comunque il match di oggi al “Sant’Elia”: “Usiamo moduli speculari, ma qualcosa è diverso a cominciare dagli interpreti. E’ vero però che i due allenatori hanno saputo trasmettere le loro idee. Dopo quella partenza choc, Allegri è stato bravo. Bravo anche Cellino perchè la conferma dell’allenatore ha dato sicurezza al gruppo. Il Cagliari – continua Liverani – rispetto al Palermo ha il vantaggio di avere uomini che giocano assieme da un po, noi siamo tutti nuovi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy