Lavezzi-mania: a Napoli il “panino del Pocho”

Lavezzi-mania: a Napoli il “panino del Pocho”

Dopo la pizza Lavezzi, ideata da un pizzaiolo di Fuorigrotta e, più recentemente, dopo la presentazione della canzone di Luca Sepe (sulla base musicale della canzone “Novembre” interpretata da.

Commenta per primo!

Dopo la pizza Lavezzi, ideata da un pizzaiolo di Fuorigrotta e, più recentemente, dopo la presentazione della canzone di Luca Sepe (sulla base musicale della canzone “Novembre” interpretata da Giusy Ferreri), adesso a Napoli sta per arrivare un’altro prodotto, frutto della “Lavezzi-mania”: il popolo napoletano, infatti, a partire da domenica potrà… prendere a morsi il gustosissimo campione argentino. Domenica appunto, sarà lanciato il Panino del Pocho: un maxi cheeseburgher con chianina, uova, prosciutto cotto, formaggio, insalata, pomodoro e tabasco. A inventarlo il proprietario del pub «El Sombrero», situato al corso Vittorio Emanuele. Lavezzi, cliente abituale del pub assieme a parecchi altri suoi compagni di squadra, ha gradito l’invenzione del cuoco napoletano, mostrando di gradire talmente tanto, al punto che spesso usufruisce del servizio di consegna a domicilio. Ora è inserito nel menu del pub come «Panino del Pocho» e le richieste sono tantissime. (DG)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy