ITALIA U.18: per Prestia un palo e un errore…

ITALIA U.18: per Prestia un palo e un errore…

L’Inghilterra ha chiuso in vantaggio il primo tempo dell’amichevole contro l’Italia Under 18. Allo stadio “Sandro Cabassi” di Carpi sotto gli occhi attenti di diversi addetti ai.

Commenta per primo!

L’Inghilterra ha chiuso in vantaggio il primo tempo dell’amichevole contro l’Italia Under 18. Allo stadio “Sandro Cabassi” di Carpi sotto gli occhi attenti di diversi addetti ai lavori (direttori sportivi e agenti, ndr), del responsabile Figc delle Nazionali giovanili Arrigo Sacchi e del vicepresidente Figc Demetrio Albertini, gli azzurrini hanno contenuto gli attacchi della temibile compagine inglese creando anche qualche pericolo in avanti per oltre 40’, prima di passare in svantaggio. Buoni i primi 44’ del rosanero Prestia, schierato da titolare dal ct Evani. Il centrale del Palermo era stato sicuramente tra i migliori in campo, amministrando bene gli interventi in difesa e rendendosi addirittura pericoloso in attacco. Sua, infatti, la palla gol più nitida della gara degli azzurri. Al 10’, su una respinta corta del portiere Alnwick sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto dalla sinistra, bella conclusione di sinistro da posizione ravvicinata del palermitano terminata sul palo. Poco prima dell’intervallo, però, proprio da un suo clamoroso errore gli inglesi hanno timbrato la rete dell’1-0. Traversone dalla destra e intervento di testa a vuoto di Prestia che favorisce l’inserimento dell’attaccante inglese Berahino, rimasto da solo e libero di battere il portiere azzurro Leali.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy