IN AUSTRIA PER IL PREZIOSO OSSIGENO Tutti i benefici dellallenamento in altura

IN AUSTRIA PER IL PREZIOSO OSSIGENO Tutti i benefici dellallenamento in altura

Dopo le vacanze, i rosanero torneranno ad allenarsi il 10 luglio. Da quest’anno, come annunciato una decina di giorni fa dal presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, ci sarà una.

Commenta per primo!

Dopo le vacanze, i rosanero torneranno ad allenarsi il 10 luglio. Da quest’anno, come annunciato una decina di giorni fa dal presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, ci sarà una novità: “Rispetto allo scorso anno abbiamo deciso di invertire il programma su precisa indicazione dellallenatore, inizieremo la preparazione in altura, a Bad Kleinkiechheim, per poi scendere a valle, a Sankt Veit an der Glan”. Questa decisione è stata presa dall’allenatore dei rosa, mister Delio Rossi. Il tecnico, laureato all’Isef, ha chiesto di passare la prima parte del ritiro in altura, nella consueta location di Bad Kleinkiechheim, dal 10 al 23 luglio, e la seconda parte a valle nel ritiro di St Veit, dal 24 al 6 agosto. Il motivo di questa scelta può essere spiegata dalle parole del professor Enrico Castellacci, medico della Nazionale che intervistato dalla Gazzetta dello Sport ha spiegato i vantaggi di allenarsi in altura, metodo adottato anche da molte squadre che si stanno preparando ai prossimi Mondiali di Sudafrica. Ecco quanto evidenziato da Mediagol.it: “Perché il ritiro in altura? Meno ossigeno nel sangue,significa avere meno globuli rossi. Preparandosi in altura lorganismo, invece, si adatta stimolando la produzione di globuli rossi. I primi effetti dellipossia (la carenza d’ossigeno, ndr) sono iperventilazione, tachicardia, più pressione arteriosa. Allenandoci in altura ci si adatta per evitare defaillance. Quanti giorni sono necessari? L acclimatamento ideale sarebbe 15 giorni, è fondamentale dormire in altura e molti club all’estero utilizzano questa tecnica nei ritiri precampionato”. Sinteticamente i vantaggi di un allenamento in altura possono essere riassunti in quattro punti: 1.Una maggiore produzione di globuli rossi che aumentano e migliorano l’ossigenazione 2.Una preparazione fisica ad grandi altitudine garantisce effetti benefici a lungo termine 3.Un ulteriore aspetto fisiologico significativo che si riscontra grazie all’allenamento in altura è l’aumento della rete dei vasi capillari che s’instaura per la maggior sollecitazione di fibre muscolari 4.Maggiore resistenza fisica con un miglioramento delle prestazioni sportive L’aria e l’altura dell’Austria quindi porterà dei benefici anche al Palermo di Delio Rossi che si allenerà in vista del prossimo campionato di Serie A. Di Roberto Chifari

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy