IACHINI: “Sceso in B solo per i rosa, ricordo…”

IACHINI: “Sceso in B solo per i rosa, ricordo…”

Giorno di presentazioni in casa Palermo che dopo l’esonero di Gennaro Gattuso ha chiamato di gran corsa lo specialista di promozioni in Serie A Giuseppe Iachini. Il neo-allenatore rosanero ha parlato.

Commenta per primo!

Giorno di presentazioni in casa Palermo che dopo l’esonero di Gennaro Gattuso ha chiamato di gran corsa lo specialista di promozioni in Serie A Giuseppe Iachini. Il neo-allenatore rosanero ha parlato delle sue ambizioni e ha ricordato il periodo vissuto con la maglia rosanero da calciatore. “Contatto questa estate? C’è stato solo un piccolo contatto, non si è affondato più di tanto, non si è parlato nei particolari e nei dettagli. Era stata ventilata un’idea ma poi la società ha valutato tutta una rosa di situazioni e la scelta è caduta su Gattuso, nulla in contrario, sono cose che succedono. C’erano situazioni che si potevano sviluppare in Serie A – ha detto Iachini -, dopo tre campionati vinti in B sarei sceso in cadetteria solo per un progetto serio come il Palermo. Da parte mia c’era la consapevolezza che con Zamparini questo è possibile, poi da giocatore ho vissuto bellissime annate coi tifosi e con la città, spero davvero di poter ripetere quelle emozioni da allenatore”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy