IACHINI: “A Brescia stagione intensa, ricordo…”

IACHINI: “A Brescia stagione intensa, ricordo…”

Il tecnico rosanero Giuseppe Iachini, intervenuto in conferenza stampa, ha ricordato gli anni di Brescia che gli hanno dato molte soddisfazioni e dellentusiasmo che vivono i tifosi delle rondinelle,.

Commenta per primo!

Il tecnico rosanero Giuseppe Iachini, intervenuto in conferenza stampa, ha ricordato gli anni di Brescia che gli hanno dato molte soddisfazioni e dellentusiasmo che vivono i tifosi delle rondinelle, sottolineando la difficoltà della gara.”Diciamo che io a Brescia ho vissuto due belle stagioni, forse le più belle degli ultimi 10 anni, perché si è vinto un campionato, subentrando in una situazione di classifica sicuramente non facile, eravamo un po dietro, tipo qui. Con il tempo e il lavoro si è riusciti a riportare una società, una squadra in Serie A. Dopo cinque anni o sei che non accadeva. Capisci bene che per una città, una piazza come Brescia, voleva dire che in quegli anni si erano fatti grandi sacrifici, venduti i migliori giocatori per cercare di creare una squadra in grado di lottare per i play off e al limite la Serie A. Ci siamo riusciti, abbiamo riconquistato la gente – ha detto Iachini -, labbiamo riportata allo stadio. Sono gli obiettivi che si pone un allenatore quando arriva in un posto. La gente era un po amareggiata, ma abbiamo centrato tutti gli obiettivi. Abbiamo ricordi belli, poi dopo è chiaro che nel calcio si passa, si va avanti, si deve guardare al domani. Sappiamo che il Brescia è una squadra che come tutte quelle di Corioni è molto molto interessante, con ottime qualità, con giocatori presi con cognizione e sappiamo che ci aspetta una partita importante e difficile”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy