GIAMPAOLO:”Catania comunque bello,Palermo..”

GIAMPAOLO:”Catania comunque bello,Palermo..”

“Cè molto rammarico, non poco. E una sconfitta che pesa più di quella che è, perché il Catania laveva giocata molto bene anche quando ci siamo ritrovati in svantaggio. Il.

Commenta per primo!

“Cè molto rammarico, non poco. E una sconfitta che pesa più di quella che è, perché il Catania laveva giocata molto bene anche quando ci siamo ritrovati in svantaggio. Il risultato ci penalizzava e siamo riusciti a pareggiare. Il gol del 2-1 faccio fatica a spiegarmelo, forse stavamo ancora festeggiando. Il Palermo è andato in verticale e ha fatto il gol. La squadra ha creato nuove occasioni per recuperare, ci siamo lanciati in avanti e abbiamo preso il terzo gol. Penso che sia stata una partita importante per 80 minuti, andiamo a casa con il rammarico di aver giocato una partita come volevamo, ma senza i risultato che volevamo. La mia squadra per 80 minuti mi è piaciuta molto, anche quando eravamo in svantaggio. Mi dispiace molto – prosegue il tecnico etneo – è una sconfitta che facciamo fatica a digerire. Cancello gli ultimi 10 minuti, dove è stato un calcio un po piratesco, dove rischi di penalizzare un buon calcio come quello che avevamo fatto fino a quel momento”. E il pensiero dellallenatore del Catania Marco Giampaolo che ha fatto una lucida disamina sul derby di questo pomeriggio al Renzo Barbera. Lo stesso Giampaolo ha voluto fare anche i complimenti al talento argentino del Palermo assoluto mattatore dellincontro. “Pastore ha fatto differenza? Semplicistico dire così. Pastore ha fatto i tre gol e ha avuto i suoi meriti però nel tabellino poteva esserci anche un gol di Maxi Lopez o Martinho. Una sconfitta immeritata per il Catania anche se il risultato dice 3-1”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy