GdS: Blasi non amato da tifosi, ma va aspettato

GdS: Blasi non amato da tifosi, ma va aspettato

Il “Giornale di Sicilia”, in edicola oggi, ha dedicato una dettagliata analisi al centrocampista del Palermo Manuele Blasi. Questo, nel dettaglio, l’articolo che ha analizzato la.

Commenta per primo!

Il “Giornale di Sicilia”, in edicola oggi, ha dedicato una dettagliata analisi al centrocampista del Palermo Manuele Blasi. Questo, nel dettaglio, l’articolo che ha analizzato la situazione attuale dell’ex giocatore del Napoli. “Blasi ieri ha giocato quasi tutta la partita. Zenga lo ha preferito a Nocerino quando Balzaretti si è fatto male. Chiaro che i due giocatori hanno caratteristiche simili. Forse al Palermo serviva un giocatore diverso, ma questo è un discorso superato. Blasi non è ancora entrato nel cuore dei fan rosanero e ieri ha perso pericolosamente due volte la palla consentendo all’Udinese di ripartire. Nella ripresa, però, ha salvato su Floro Flores un gol fatto. Crediamo che il suo bilancio sia da salvare e comunque l’ex napoletano merita una serie di attenuanti. Intanto giocando poco non è entrato nei meccanismi della squadra. Ieri, poi, ha dovuto fronteggiare la pressione udinese a centrocampo. Lui e Simplicio da soli, senza nessuno che si proponesse sull’esterno, con gli attaccanti girovaghi confusi. Gli errori di Blasi nascono dalla scelta di non buttare via la palla, di non lanciare lungo. Cosa che gli sarebbe stata anche più facile. Quando nella ripresa Zenga gli ha messo anche Bresciano al fianco tutto è cambiato.Per Blasi parlano i numeri, le partite da titolare in A. È un giocatore che non ha deluso mai, che va aspettato e magari nelle partite decisive, quelle di fine campionato con il coltello fra i denti, il suo temperamento sarà prezioso. Basta non avere fretta, il bilancio va fatto alla fine”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy