Gazzetta, Schillaci De Bellis opinioni Uefa Palermo

Gazzetta, Schillaci De Bellis opinioni Uefa Palermo

Nei giorni scorsi, parlando di Uefa, il patron Maurizio Zamparini aveva dichiarato: “Non c’è fretta, il Palermo ragiona in prospettiva”. Aldo Cangemi, giornalista de ‘La.

Commenta per primo!

Nei giorni scorsi, parlando di Uefa, il patron Maurizio Zamparini aveva dichiarato: “Non c’è fretta, il Palermo ragiona in prospettiva”. Aldo Cangemi, giornalista de ‘La Gazzetta dello Sport’, ha chiesto ad alcuni ex rosanero di commentare le parole del presidente del club siciliano. Tonino De Bellis: “La gara contro l’Atalanta sarà sicuramente uno scontro diretto per l’Uefa, c’è ancora tutto un campionato davanti. Zamparini mette le mani avanti e fa bene ma poi di sicuro sul mercato, soprattutto in attacco visto che manca una vera punta che la butti dentro quando serve, qualcosa farà. Le possibilità che il Palermo faccia bene sono ancora tantissime”. Romeo Benetti: “Zamparini fa bene a frenare l’entusiasmo, a non illudere la gente. Non è facile andare in Europa, gli ostacoli sono tanti e tutti di spessore, inutile fare voli pindarici ma sono convinto che anche lui creda nell’Uefa”. Totò Schillaci: “E’ la sua tattica per spronarli a dare di più. Giocatori e tecnico leggono i giornali e saranno ancora più stimolati a dimostrare che Zamparini ha torto e poi tutti , in cuor loro, sperano di raggiungere l’Uefa”. Daniele Arrigoni: “Penso che le sue parole siano mirate a togliere pressioni ai calciatori in modo tale che la domenica non scendano in campo troppo tesi per inseguire la vittoria a tutti i costi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy