GALLIANI:”Palermo bestia nera,ora basta.Spero..”

GALLIANI:”Palermo bestia nera,ora basta.Spero..”

Intervistato da Mediaset Premium nell’hotel di Roma che ospita il ritiro rossonero, l’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani ha ribadito l’importanza della sfida di.

Commenta per primo!

Intervistato da Mediaset Premium nell’hotel di Roma che ospita il ritiro rossonero, l’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani ha ribadito l’importanza della sfida di martedì in Coppa contro il Palermo. “Allegri parlava di questa sfida ancor prima di pensare allo Scudetto? Noi abbiamo già vissuto una situazione simile nel 2003 quando abbiamo vinto di mercoledì la Champions e poi avevamo la Coppa tre giorni dopo il sabato sera a San Siro e l’abbiamo vinta. La squadra resta qui a Roma e non è andata a festeggiare a Milano proprio per preparare al meglio la sfida di Palermo, poi le partite si vincono e si perdono ma se non vinceremo martedì di certo non sarà per disattenzione o per mancanza di impegno – ha spiegato Galliani – ci teniamo tantissimo a tornare nello stadio dove abbiamo già vinto lo Scudetto ieri (l’Olimpico, ndr) il 29 maggio per la finale di Coppa Italia e questo indipendentemente dal potenziale derby con l’Inter ma perché è un trofeo. Siamo arrivati a 27 trofei della gestione Berlusconi e ci terremmo ad arrivare al 28 esimo. Tra l’altro c’è Coppa Italia che ci aspetta a breve ma c’è anche la Supercoppa nei prossimi mesi. Diciamo che a Palermo ce la giocheremo al massimo del nostro impegno, con i migliori che sono a disposizione. Anche se andiamo a giocare nello stadio dove abbiamo fatto meno punti nelle ultime tre o quattro stagioni (il “Renzo Barbera”, ndr) perché il Palermo è un po’ la nostra bestia nera. Il motivo? Non so se c’è un motivo particolare ma so che prima o poi questo genere di cose finiscono, speriamo sia quest’anno”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy