FOTO, ecco perchè Seedorf piange dopo un gol

FOTO, ecco perchè Seedorf piange dopo un gol

Domenica si è giocata l’ultima giornata di campionato brasiliano: un turno che ha decretato il quarto posto e successiva qualificazione alla prossima Copa Libertadores del Botafogo di Clarence.

Commenta per primo!

Domenica si è giocata l’ultima giornata di campionato brasiliano: un turno che ha decretato il quarto posto e successiva qualificazione alla prossima Copa Libertadores del Botafogo di Clarence Seedorf, in virtù della vittoria del club bianconero contro il Criciuma per 3-0. Alla festa del gol ha partecipato anche lo stesso giocatore olandese, che ha segnato una rete di testa, non proprio la sua specialità. L’ex bandiera del Milan è scoppiato in lacrime dopo aver abbracciato l’allenatore Oswaldo de Oliveira. Molti – come informa Calciomercato.com – hanno letto questa scena come la conferma dell’addio al calcio di Seedorf, che invece ha smentito. “E’ stato un anno fantastico, ho costruito un rapporto molto intenso con tutto l’ambiente, a partire dal tecnico – ha dichiarato Seedorf -. L’affetto della gente mi ha emozionato. Quando una stagione finisce, per tutti c’è sempre la possibilità di cambiare squadra e di trasferirsi da un’altra parte, ma io ho ancora un contratto col Botafogo fino a giugno”. Ricordiamo che l’olandese è uno dei principali indiziati per ricoprire il ruolo di allenatore sulla panchina del Milan, una volta che Allegri dirà addio alla società rossonera.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy