FOTO, allo stadio striscione tifosi per Balzaretti

FOTO, allo stadio striscione tifosi per Balzaretti

Mediagol.it vi propone la foto di uno striscione montato ieri sera allo stadio “Renzo Barbera” di Palermo da alcuni tifosi che si sono riuniti per manifestare il loro dissenso verso la cessione di.

Commenta per primo!

Mediagol.it vi propone la foto di uno striscione montato ieri sera allo stadio “Renzo Barbera” di Palermo da alcuni tifosi che si sono riuniti per manifestare il loro dissenso verso la cessione di Federico Balzaretti e laffetto nei confronti del giocatore. Lautore della foto Maria Anna Carollo, tra i fondatori del movimento su Facebook, oggi ha scritto ai componenti del gruppo una lettera: “Si sa nel calcio non cè mai nulla di certo finché non cè una firma nero su bianco! Da fonti attendibili sappiamo che Federico aveva intenzione di restare a Palermo, anche con un ingaggio inferiore al suo valore, salvo poi rendersi conto che il Presidente già venerdì scorso aveva mostrato per lui tuttaltri progetti (Napoli e, settimane prima, Milan). Da qui, un po’ per amor proprio e un po’ per dignità personale, ha concentrato la sua attenzione lontano da Palermo, alla ricerca di qualcosa di consono per la sua carriera, ma soprattutto per la sua famiglia. Il Presidente, in questoccasione, pare a noi che abbia e stia continuando a BLUFFARE per accattivarsi la nostra complicità in una vicenda così scomoda: non si è mai vista una proposta di rinnovo di contratto ad un giocatore pubblicata sul sito ufficiale di una società, senza però aggiungere la postilla che il rinnovo, eventualmente a quelle condizioni, SE MERITATO, sarebbe arrivato ad OTTOBRE, ossia a mercato concluso; per non parlare poi della tempistica, in linea – guarda caso – con la nostra manifestazione al Barbera. Amici rosanero FACCIAMOCI FURBI: Federico non ha ancora proferito parola sulla Roma, nè ha firmato ancora nulla. Continuate, perciò, a sostenere questa petizione, inondate di mail il sito della società e avvisate tutti gli amici rosanero che avete. Il fumo negli occhi che il Presidente ha voluto lanciarci, non ci scoraggia. Noi vogliamo un Palermo che ci dia soddisfazioni e il Presidente non può ignorare oltre 700 persone partecipanti alla nostra petizione, ossia quasi l’equivalente degli abbonati per la prossima stagione. Diamoci da fare. Ancora non è finita la questione Balzaretti!”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy