FOSCHI: “Che peccato per Rossi. Zampa-Cosmi..”

FOSCHI: “Che peccato per Rossi. Zampa-Cosmi..”

Rino Foschi, ex direttore sportivo del Palermo nella prima era Zamparini, ha parlato a Mediagol.it del momento attuale in casa rosanero dopo le dimissioni di Walter Sabatini e il recente esonero di.

Commenta per primo!

Rino Foschi, ex direttore sportivo del Palermo nella prima era Zamparini, ha parlato a Mediagol.it del momento attuale in casa rosanero dopo le dimissioni di Walter Sabatini e il recente esonero di Delio Rossi. “Era davvero il caso di cambiare allenatore? Sono un po’ in difficoltà, non vorrei sentenziare. Stimo molto Zamparini, stimo molto come allenatore Rossi, adesso è arrivato Cosmi che è un altro bravo allenatore. Quello che sta accadendo adesso a Palermo lo vedo in un certo modo perché sono ancora troppo attaccato a quei colori. Sono stati sette anni belli, quindi si tratta di una situazione particolare. Mi ricordo – prosegue Foschi – che un anno con Guidolin siamo arrivati a cambiare allenatore, quando Pergolizzi allenò la squadra… voi il presidente lo conoscete, quando si perde una gara particolare come quella con l’Udinese per sette reti a zero non fa testo, una di quelle partite che nascono male e finiscono peggio. Era un po’ nell’aria adir eil vero, perché il rapporto si era deteriorato tra i due. A me dispiace molto perché stimo molto Rossi e lo ritengo uno dei migliori allenatori in Italia. Se è giusto o meno possono dirlo solo i diretti interessati, chi vive la situazione dall’interno della società”. Ma se Rossi è partito è arrivato Cosmi, così commenta il cambio della guida tecnica lex diesse. “Non sono d’accordo con il cambio d’allenatore, mi è dispiaciuto molto per Rossi. Do però, il benvenuto a Cosmi e gli auguro di fare bene con questa squadra. Io sono convinto che se non ci fosse stata quella ‘mazzata’ casalinga con l’Udinese, il Palermo avrebbe finito il campionato con Rossi in maniera tranquilla, magari ottenendo dei risultati prestigiosi… si sarebbe ripreso dalla crisi come tutte, può capitare un momento di flessione durante la stagione. Senza quella partitaccia oggi saremmo stati tutti contenti. Auguro a Cosmi tanto bene, sicuramente farà bene ma non sarei stato d’accordo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy