Foscarini: “In B non serve bel gioco, Iachini top”

Foscarini: “In B non serve bel gioco, Iachini top”

Nellintervista rilasciata ai microfoni di Calciomercato.it, il tecnico del Cittadella, Claudio Foscarini, ha raccontato le difficoltà della Serie B, elogiando il lavoro di mister Iachini. “Nel.

Commenta per primo!

Nellintervista rilasciata ai microfoni di Calciomercato.it, il tecnico del Cittadella, Claudio Foscarini, ha raccontato le difficoltà della Serie B, elogiando il lavoro di mister Iachini. “Nel campionato cadetto a incidere sono la corsa e lintensità a discapito della tecnica e la presenza di un allenatore che conosce bene la categoria, può risultare determinante. Iachini ha vinto questo campionato in più occasioni e quanto fatto da lui a Palermo è la chiara dimostrazione di come un allenatore possa ancora lasciare la sua impronta in questo campionato. La Serie B è un torneo tosto nel quale è importante fare quanti più punti possibili anche sacrificando la qualità del gioco -ha ammesso il tecnico del Cittadella-, un aspetto del quale Iachini è pienamente a conoscenza e ha applicato costruendo una squadra cinica in grado di mantenere una media punti a partita elevata”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy