Ficcadenti: “Rosa squadra imprevedibile perché..”

Ficcadenti: “Rosa squadra imprevedibile perché..”

Nel corso della conferenza stampa odierna, al tecnico del Cesena Massimo Ficcadenti è stato chiesto se è d’accordo che il Palermo, prossimo avversario in campionato, non è.

Commenta per primo!

Nel corso della conferenza stampa odierna, al tecnico del Cesena Massimo Ficcadenti è stato chiesto se è d’accordo che il Palermo, prossimo avversario in campionato, non è una squadra forte in difesa. Ecco la risposta del mister evidenziata da Mediagol.it “Loro attaccano in tanti e di conseguenza ogni tanto lasciano degli spazi, hanno due terzini che spingono molto come Balzaretti e Cassani e in mezzo al campo hano giocatori di grande equilibrio e quantità tipo Nocerino, Migliaccio e Bacinovic che sono molto solidi e quindi cercheranno di sfruttare come al solito le loro caratteristiche – ha spiegato Ficcadenti – noi dovremo esser bravi riuscire a ripartire nella zona centrale del campo e sperare che i due esterni difensivi ci lasciano qualche spazio, come credo. E’ questo il motivo per cui si pensa che il Palermo non è forte in difesa ma se andiamo a vedere l’organico sono tutti giocatori nazionali, stranieri o italiani, poi hanno Miccoli e fuori in questo momento giocatori importanti tipo Hernandez e si concedono il lusso di tenere in panchina gente come Maccarone”. Ancora sui rosanero: “E’ una squadra che non dà punti di riferimento avendo attaccanti forti che stanno lì, possono creare più situazioni di pericolo sfruttando l’uno contro uno – ha aggiunto – giocano con due trequartisti che si muovono a tutto campo e Miccoli che non è una prima punta. Serviranno dei difensori molto attenti, altrimenti rischieremo molto. Sul piano tecnico è una delle squadre più attrezzate del campionato che in questo momento, non avendo Pinilla, non concede punti di riferimento, un vantaggio magari per le palle inattive e altro ma uno svantaggio in altre situazioni di gioco. Ci vorrà una grande lettura della partita, linee compatte e grande attenzione negli inserimenti dei giocatori senza palla, è una partita non facile”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy