EURO U19: altra vittoria per Italia e Ardizzone..

EURO U19: altra vittoria per Italia e Ardizzone..

Secondo successo consecutivo per la Nazionale Under 19 nella Fase Elite del Campionato Europeo di categoria: gli Azzurrini, che avevano esordito martedì nel girone 4 in Polonia superando di.

Commenta per primo!

Secondo successo consecutivo per la Nazionale Under 19 nella Fase Elite del Campionato Europeo di categoria: gli Azzurrini, che avevano esordito martedì nel girone 4 in Polonia superando di misura (1-0) l’Ucraina, hanno bissato ieri sera a Kolobrzeg contro i padroni di casa, imponendosi 3-1 con gol di Sampirisi in avvio e 1-2 decisivo di Minotti e Viviani nella seconda metà della ripresa dopo il momentaneo pareggio polacco sul finire del primo tempo. E’ questa una vittoria che permette all’Italia di guidare il gruppo a punteggio pieno, con 2 punti di vantaggio sull’Irlanda, ultimo avversario (domenica ore 16 di nuovo a Kolobrzeg) di questa seconda fase che mette in palio 8 posti per la fase finale, prevista in Romania dal 20 Luglio al 1 Agosto (già promosse Repubblica Ceca, Serbia, Grecia, che si aggiungono alla Nazionale ospitante). Buona la gara del palermitano Ardizzone, rimasto in campo per tutti i 90. Unica nota stonata della sua prestazione, il giallo rimediato (il secondo in due partite, ndr) che gli impedirà di giocare con lIrlanda. Mediagol.it vi propone di seguito il tabellino del match: ITALIA-POLONIA 3-1 (1-1) MARCATORI: 14’ Sampirisi (I), 39’ Zyro (P), 69’ Minotti (I), 80’ Viviani (I). ITALIA: Bardi, Piccini, Biraghi, Viviani (dall’85’ Crisetig), Benedetti (dal 46’ Camporese), Beretta, Minotti, El Shaarawy (dal 74’ Iemmello), Sampirisi, Ardizzone, Rozzio. A disposizione: Leali, Carraro, Sini, Romano. All. Zoratto; POLONIA: Bednarek, Czekaj, Mikoda, Kaminski, Golla (dall’84’ Pietrzak), Dabrowski (dall’83’ Zielinski), Zyro, Wszolek, Lisowski, Bereszynski (dall’80’ Pawlowski), Zejdler. A disposizione.: Szumski, Modelski, Janicki, Rysiewski. All. Bialek; ARBITRO: Lahoz (ESP) – ASSISTENTI: Devis (ESP) e Vujovic (MNE). Note: ammoniti Beretta, Ardizzone, Rozzio (I), Czekaj, Zyro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy