DONATI: “MUNOZ È BRAVISSIMO, DIFESA…”

DONATI: “MUNOZ È BRAVISSIMO, DIFESA…”

Ospite della trasmissione RosaeNero, il regista del Palermo Massimo Donati ha parlato del nuovo gioco imposto da mister Gasperini che ha cambiato la mentalità della squadra imponendo un certo.

Commenta per primo!

Ospite della trasmissione RosaeNero, il regista del Palermo Massimo Donati ha parlato del nuovo gioco imposto da mister Gasperini che ha cambiato la mentalità della squadra imponendo un certo tipo di gioco. “Certi schemi con me che avanzo si fanno quando si può, per esempio col Torino lho fatto spesso, però quando attacchiamo rimaniamo spesso 1 contro 1 dietro – ha detto lex Celtic dalle parole raccolte da Mediagol.it – Al mister non dispiace, perché il discorso è anche di voler rischiare, però è sempre una situazione delicata. Alla fine adesso sono un difensore e la mia prima preoccupazione è difendere, se poi riesco a fare qualcosa in più in fase avanzata è ancora meglio, ma non è la mia priorità quando scendo in campo”. E sul compagno di reparto Ezequiel Munoz, si è espresso con questi toni: “Munoz? E un difensore bravissimo e molto giovane, ha ampi margini di miglioramento, ha solo bisogno di essere guidato. Lui non parla molto in campo, invece sarebbe fondamentale, bisogna un po guidarlo ma poi nelluno contro uno è bravissimo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy