Di Matteo: “Palermo non dimentichi Zamparini”

Di Matteo: “Palermo non dimentichi Zamparini”

Per parlare di Palermo-Pescara, la redazione di Palermonews.it ha intervistato Luca Di Matteo, doppio ex. “Quella di domani sarà una partita importante, dalla posta in palio importante per.

Commenta per primo!

Per parlare di Palermo-Pescara, la redazione di Palermonews.it ha intervistato Luca Di Matteo, doppio ex. “Quella di domani sarà una partita importante, dalla posta in palio importante per entrambe le formazioni. Mi aspetto un match intenso e dalla grande carica emotiva, considerato anche il periodo poco brillante attraversato dalle due squadre. Per il Palermo rappresenta un crocevia importante della stagione, forse la partita più importante dell’anno. Vincere contro una diretta concorrente sarebbe fondamentale nel cammino verso la salvezza. Sotto certi aspetti posso anche capire il malumore della tifoseria, – ha proseguito Di Matteo a Palermonews.it – anche se è giusto non dimenticare quanto fatto dal presidente per la realtà palermitana. Grazie a Zamparini il Palermo è tornato nel calcio che conta, disputando diversi campionati nella massima serie ad alti livelli. Le partenze di giocatori importanti soprattutto negli ultimi due anni unito alla carenza di risultati, ha sicuramente causato il malcontento della piazza. Il patron è però legatissimo alla sua squadra, motivo per il quale farà sempre di tutto per portarne in alto i colori”. La salvezza è stata definita una vera e propria impresa e Di Matteo ha le idee chiare su cosa debba fare la squadra per centrarla: “Il Palermo a mio avviso può ancora essere artefice del proprio destino, senza dover fare la corsa su nessuna squadra in particolare. Partite come quella di domani come sottolineato in precedenza saranno fondamentali, considerata l’importanza di far punti contro dirette avversaria nella corsa alla salvezza. I giocatori dovranno lanciare un segnale forte, per permettere ai tifosi di archiviare questa stagione come un’annata storta”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy