Cosmi: “A Palermo vacanza pagata, Zamparini..”

Cosmi: “A Palermo vacanza pagata, Zamparini..”

Lex tecnico rosanero, Serse Cosmi, intervistato dal magazine di tuttomercatoweb, ha parlato della sua breve parentesi con il Palermo, in cui traspare ancora un po di amarezza per lesonero finale. “A.

Commenta per primo!

Lex tecnico rosanero, Serse Cosmi, intervistato dal magazine di tuttomercatoweb, ha parlato della sua breve parentesi con il Palermo, in cui traspare ancora un po di amarezza per lesonero finale. “A Palermo arrivai con grande entusiasmo. Credevo di trovare un ambiente caldo e stimolante, che invece mi snobbò da subito. Ma la gente era innamorata di Delio Rossi, e io intuii subito questo sentimento. Tutto si concluse con lepilogo farsa di Catania. Parlai tutta la mattina col presidente: lui voleva far giocare Pastore, io Miccoli. Vista questa discussione, la sconfitta e la piazza che voleva Rossi fui allontanato. Mi piace vederla come una vacanza pagata di 40 giorni a Mondello. Zamparini è proprio ciò che mi avevano raccontato. Ha una sua idea di calcio molto particolare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy